Briciole di dipendenza

" Il profumo di donna Demetra è un effluvio dolce e sottile, essenza di mughetto più o meno intensa, che fornisce indizi sul suo passaggio, o la sua presenza, nelle camere del palazzo. Seduta allo scrittoio, nell'anticamera della sua stanza, con l'aiuto di carta e penna suddivide i guadagni del mese." L.Blissett Sbriciolata con crema … Leggi tutto Briciole di dipendenza

Annunci

Sottovuoto emozionale: pancia di suino imbustata.

Mefistofele - "Tu sei in fondo... quel che sei. Mettiti in testa parrucche con centomila riccioli, mettiti ai piedi coturni alti un braccio, resterai sempre quel che sei. Faust - "Lo capisco. In me ho raccolto inutilmente quanto ha di prezioso lo spirito degli uomini. E quando alla fine mi pongo a sedere nessun vigore nuovo sgorga dentro di … Leggi tutto Sottovuoto emozionale: pancia di suino imbustata.

Una manciata di ceci inconsapevoli

" Accadeva che molti vecchi in età avanzata non avessero un ritratto fotografico. Allora magari i figli, con aria di innocente affetto, suggerivano: Papà, ma perché non ti fai fare una bella fotografia? I vecchi capivano benissimo dove volevano andare a parare e, un po' per ancestrale diffidenza islamica nei confronti delle immagini, un po' … Leggi tutto Una manciata di ceci inconsapevoli

Piovono cavoli dal cielo…

"Quegli spericolati avventurieri sempre disposti a risicar la pelle, smaniosi di aggricciare le budelle ai borghesi coi loro fieri accenti:guardali a sera come son ridicoli quando s'infilan tra le fredde coltri con fredde mogli, e van sognando applausi alla loro idiozia fra trenta secoli! Che sugo han queste smanie? Direi: meno che niente! Sol chi … Leggi tutto Piovono cavoli dal cielo…

I cavoli di Flora

" Dunque ti dico con affetto, che tu sia una lupa nera, una grigia settentrionale, una rossa meridionale o una bianca artica, nell'immaginario sei la purissima creatura istintuale. Se alcuni preferiscono che ti comporti bene e che non ti arrampichi sui mobili per gioco o sulle persone per accoglierle festosamente, tu fallo lo stesso." C.P. … Leggi tutto I cavoli di Flora

Ode al Carciofo e al suo fedele amante: l’Uovo

"..allora arriva Maria col suo paniere, sceglie un carciofo,non lo teme, lo esamina, l'osserva contro luce come se fosse un uovo, lo compra, lo confonde nella sua borsa con un paio di scarpe, con un cavolo e una bottiglia di aceto finché, entrando in cucina, lo tuffa nella pentola. Così finisce in pace la carriera … Leggi tutto Ode al Carciofo e al suo fedele amante: l’Uovo

Quando la banana conobbe la piccante salsiccia

"Lui conobbe lei e se stesso, perché in verità non s'era mai saputo. E lei conobbe lui e se stessa, perché pur essendosi saputa sempre, mai s'era potuta riconoscere così"  I. Calvino Il  palato accoglie un azzardo di gusto che la smemorata memoria dimentica di aver mai provato.   Salsiccia toscana piccante su riso pilaf … Leggi tutto Quando la banana conobbe la piccante salsiccia

L’Odore delle mandorle salate

" Era inevitabile, l'odore delle mandorle amare gli ricordava sempre il destino degli amori contrastati".. G.G. Marquez Ma le mandorle sanno anche di salato....Un'esplosione di sapori inconsueti che meritano un approfondimento. Salsa alle mandorle. 150 g di mandorle senza pelle; 50 ml di EVO; 100 g di parmigiano reggiano; 100 ml di yogurt greco intero; … Leggi tutto L’Odore delle mandorle salate